Vals

Vals

La località di Vals, nel Canton Vallese, è situata nel cuore della romancia Val Lumnezia, nell’Oberland grigionese chiamato anche Surselva. Con 175 chilometri quadrati di superficie, Vals è il maggior comune della regione, tuttavia non densamente popolato, contando infatti solo 1000 abitanti.

700 anni fa i Vallesi della regione di Goms si erano insediati nelle più alte valli del Canton dei Grigioni, e da quel momento in poi vennero chiamati Walser, ossia Vallesi. Ben presto i Romanci a Vals si trovarono in minoranza, e per questo motivo ancora oggi il Comune è di lingua tedesca. Oltre a Vals esistono altri insediamenti di Vallesi – villaggi tedeschi nel cuore di aree di lingua romancia o persino italiana, tra cui Obesaxen, alcuni villaggi del Prättigau e Bosco Gurin, nella profonda Valle Maggia.

Le ragioni per visitare Vals sono molteplici. Il maestoso ambiente alpino, che attrae tanti turisti d’estate come d’inverno, è una delle principali attrazioni insieme al celebre edificio termale opera dell’architetto Peter Zumthor. Ma Vals non è affatto un luogo frenetico invaso dal turismo di massa; si trova infatti in una tranquilla vallata montana chiusa, in posizione a dir poco idilliaca.

Il vicino lago artificiale di Zervreila attira in estate moltissimi visitatori che fanno lunghe camminate tutto attorno all’acqua, immersi nel bellissimo paesaggio. Indimenticabile la vista del lago artificiale azzurro sovrastato dallo straordinario Corno di Zervreila, chiamato con orgoglio dagli abitanti del luogo “l’originale”, alludendo al monte Cervino. Sul fondo del lago artificiale giace il maggengo Zervreila, inondato nel 1957 dopo il completamento della diga.

D’inverno la strada che porta a Zervreila viene trasformata in pista da slitta. Il piccolo ma moderno comprensorio sciistico si trova in fondo al paese, ai piedi del maestoso monte Dachberg. Gli impianti si trovano a circa 3000 metri sopra il livello del mare e salgono fino ad arrivare al piccolo Frunthorn. Dal quel punto gli sciatori possono godersi il panorama alpino che spazia fino alle Alpi del Vallese. Una moderna funivia da 8 cabine vi trasporta fin quasi sulla cima.

Oltre alla natura mozzafiato, alla fonte termale e all’acqua minerale Valser, Vals è noto anche per l’impareggiabile pietra di Vals (quarzite). Questa pietra è stata utilizzata in molti luoghi, tra cui la Piazza federale di Berna e le terme di Vals.

Dal punto di vista economico, circa la metà degli abitanti di Vals lavora nel settore servizi, mentre l’altra metà si ripartisce tra settore agricolo e forestale, l’industria e il commercio. Le fonti di acqua minerale di Vals, insieme alle Terme, con 75 collaboratori, sono il principale datore di lavoro del villaggio.

Potete richiedere informazioni su Vals presso l’ufficio turistico locale.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra